News 25 Luglio 2019

Vigilanza in UK: bruciate altre 50 porte dal ministero

News di Eros Chemolli – Chemolli Fire

Nel Regno Unito prosegue l’opera di vigilanza sul mercato del Ministry of Housing, Communities & Local Government (MHCLG).

In precedenza, con risultati disastrosi, erano state prelevate 24 porte in Glass Reinforced Plastic (GRP), molto usate in UK e presenti in particolare nella Grenfell.

In quell’occasione sono risultate conformi solo 10 porte su 24, ed alcune sono fallite in soli 8 minuti dall’inizio del test, quando invece avrebbero dovuto durare almeno 30 minuti.

I risultati di questa precedente campagna di prove sono presenti qui:

https://www.gov.uk/government/publications/fire-door-testing-grp-composite-test-results

Ora l’attenzione si è spostata alle porte in legno.

Sono state prelevate dal mercato e bruciate 50 porte ed il ministero ne pubblica i risultati.

MHCLG distribuisce una lettera di presentazione ed una tabella excel con i dettagli.

L’annuncio è che tutte le porte prelevate hanno espresso una performance di almeno 30 minuti.

Questo è un risultato molto incoraggiante per l’industria delle porte tagliafuoco in legno nel suo complesso. Non vi sono nell’elenco produttori italiani.

Vedremo se il ministero si fermerà qui oppure se prenderà in considerazione anche il settore delle porte in acciaio.

La lettera è raggiungibile al seguente link:

https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/818163/Timber_Test_Results.xlsx

La tabella excel è raggiungibile al seguente link:

https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/818164/Cover_Letter_for_Timber_Release.pdf