01

Acoustics - Laboratory measurement of sound insulation of building elements

Tipo: Norma di prova

Standard: UNI EN ISO 10140-1:2016 UNI EN ISO 10140-2:2010 UNI EN ISO 10140-4:2010 UNI EN ISO 717-1:2013

Clienti: BragaEclisseScrignoL'invisibile by PortarredoGD DorigoSebino ChiusureGarofoliFratelli PietrelliSan.Co. Spa

Le prove di fonoisolamento nel nostro settore vengono effettuate con i seguenti standard:

  • UNI EN ISO 10140-1:2016 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements Application rules for specific products
  • UNI EN ISO 10140-2:2010 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements – Part 2: Measurement of airborne sound insulation.
  • UNI EN ISO 10140-4:2010 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements Measurement procedures and requirements
  • UNI EN ISO 717-1:2013  Acoustics – Acoustic insulation verification in buildings and in building elements Part 1: Airborne sound insulation.

LA PROVA

Con queste normative si testano i prodotti in camere acustiche composte da una camera emittente e da una camera ricevente. Tra le due viene realizzato un setto divisorio che non contribuisce al fonoisolamento del prodotto. In un apposito vano viene posizionato il prodotto da testare e, viene misurata la differenza dei livelli tra camera emittente e ricevente ed una serie di calcoli secondo norma. Il risultato è Rw: l’indice di valutazione del potere fonoisolante del divisorio misurato in laboratorio od ottenuto per calcolo (senza trasmissioni laterali) che esprime il valore in decibel della curva di riferimento a 500 Hz dopo spostamento della curva secondo il metodo specificato nella norma ISO717.

Terminologia

Potere fonoisolante di un elemento. Indica la differenza di livello sonoro che il divisorio è in grado di mantenere fra un ambiente disturbante e un ambiente ricevente in condizioni controllate di laboratorio.

Rw = misurato in laboratorio
R’w=misurato in opera
Decibel= unità di misura, su base logaritmica, per misurare differenze.

Normalmente il potere fonoisolante di un elemento viene espresso come, ad esempio, Rw 42 (-1;-3) dB.

I valori in parentesi sono i termini di adattamento dello spettro (C, Ctr), introdotti per correggere il valore dell’indice di valutazione quando esso è riferito ad una situazione pratica in cui è prevista una sorgente di rumore riconducibile al rumore rosa (C) utilizzato per descrivere rumori di ambienti interni o al rumore di traffico urbano (Ctr).
Di conseguenza il risultato di una valutazione dell’indice di isolamento acustico potrà essere espresso, ad esempio, come Rw = 42 (-1, -3) dB, il che sta ad indicare che l’oggetto considerato ha una prestazione di base pari a 42 dB; se investita da rumore rosa la prestazione di isolamento acustico diventa 41 dB, mentre se sottoposta a rumore da traffico avrà un isolamento equivalente a 39 dB.

ESTENSIONI DIMENSIONALI

Per l’Italia le estensioni rispetto al campione provato si mutuano dal regolamento UNI/TR 11469

Fino al +50% dell’AREA del serramento si mantiene il valore misurato.

Aumentando dal 50% al 100% di AREA si cala 1 dB

Dal 100% al 150% -2

Sopra il 150% -3.

CASI STUDIO

In casi particolari di studio, è anche possibile eseguire delle intensimetrie acustiche, per capire visivamente dove un elemento abbia delle perdite e per valutare magari l’impatto di modifiche costruttive.

L’APPORTO DI CHEMOLLI FIRE

Quando si parla di test, mettiamo a disposizione la nostra esperienza ed il nostro KNOW-HOW.

Avendo fatto da sempre questo tipo di attività, in quanto specialisti, ti offriamo una consulenza completa durante tutte le fasi di sperimentazione in laboratorio, dalla progettazione alla documentazione dei risultati.

IL METODO

L’ascolto è la fase più importante della nostra interazione: vogliamo farti sviluppare un prodotto che sia la summa della tua identità e delle tue necessità.

Prima di tutto, cerchiamo di capire le tue reali esigenze, i canali ed i mercati su cui ti vuoi misurare.

Poi ti illustriamo come si svolge il processo di testing e certificazione: abbiamo bisogno di confrontarci con te, per cogliere appieno il tuo punto di vista. Successivamente concertiamo una proposta che rispetti  – compatibilmente con le performance richieste – le tue linee di prodotto, le tue linee di produzione e per quanto possibile, le economie di scala potenziali impiegando prodotti e metodologie già consolidate nella tua azienda.

L’EMPATIA

Al di là delle opportunità, che ti illustreremo, ti consiglieremo poi cosa faremmo noi, nei tuoi panni.

Consigliamo con la nostra esperienza in merito a cosa, come e dove testare. In quale laboratorio provare? In quello più adatto alle tue esigenze!

IL PROGETTO

Una volta girata la chiave, predisponiamo un progetto che è esaustivo di tutti i dettagli. Quali materiali e componenti utilizzare, una parte importante del nostro dialogo su cui possiamo consigliarti al meglio. Oltre a questo, una scheda costo ed una previsione di pesi, per permetterti di verificare se i tuoi obiettivi saranno raggiunti. Impiegando le best practices del settore ne siamo convinti.

CONSULENTI ATIPICI: CI FACCIAMO CARICO DELL’ATTIVITA’ DI TESTING

Un consulente dà dei consigli, poi lascia che sia il cliente a metterli in pratica. Noi non siamo così: togliamo la cravatta e ci mettiamo i vestiti da lavoro quando serve. Lanciata la produzione dei campioni, siamo presenti durante l’incollaggio delle porte, offriamo supporto durante le lavorazioni e la ferratura, procediamo noi con i nostri tecnici all’installazione dei campioni in laboratorio e siamo presenti fisicamente al test. Gestiamo la fase di revisione della documentazione post prova, Vi illustriamo la  documentazione e restiamo a disposizione per tutte le tematiche legate alla gestione dei risultati.

APPROFONDIMENTI

  • esempio rapporto di prova

  • Emittente

  • Ricevente

  • Mappa Intensimetrica

02

Classification for Rating Sound Insulation - Standard Test Method for Laboratory Measurement of Airborne Sound Transmission Loss of Building Partitions and Elements

Tipo: Norma di prova

Standard: ASTM E90-09, ASTM E413-10, ASTM E1332-16, ASTM E 2235-04

Clienti: Cocif

Prove acustiche porte secondo STC americano: Metodo di prova in camera riverberante per la determinazione del fonoisolamento.

NORME IMPIEGATE

Le norme impiegate per una determinazione del valore STC sono:

ASTM E90-09  “Standard Test Method for Laboratory Measurement of Airborne Sound Transmission Loss of Building Partitions and Elements”

ASTM E413-10 “Classification for Rating Sound Insulation”

ASTM E1332-16 “Standard Classification for Rating Outdoor-Indoor Sound Attenuation”

ASTM E 2235-04 “Standard Test Method for Determination of Decay Rates for Use in Sound Insulation Test Methods”

IL CALCOLO

Il calcolo dell’indice STC (Sound Transmission Class), secondo lo standard E413, si basa sui valori calcolato per ogni banda di frequenza di un terzo di ottava da 125 Hz a 4000 Hz. La curva sperimentale viene valutata e confrontata con quella di riferimento.

Quindi il metodo di confronto delle curve viene applicato fino al punto in cui la somma delle differenze sfavorevoli tra i valori delle curve relative sono sulla curva di riferimento inferiori o uguali a 32 dB e la massima carenza in corrispondenza di uno qualsiasi la frequenza non supera gli 8 dB.

La valutazione a numero singolo è data dal valore del contorno di riferimento spostato a 500 Hz.

TL ED OITC

La classificazione, secondo lo standard E1332, richiede la misurazione della perdita di trasmissione (TL – Transmission Loss) nella terza ottava bande da 80 a 4000 Hz per la determinazione dell’indice OITC (Outdoor-Indoor Transmission Class).

La stessa porta testata per Rw e STC potrebbe dare risultati simili, anche se a volte i risultati americani sono leggermente più “ottimisti” di quelli europei. Cambiando la banda ed il metodo, possono variare i risultati.

L’APPORTO DI CHEMOLLI FIRE

Quando si parla di test, mettiamo a disposizione la nostra esperienza ed il nostro KNOW-HOW.

Avendo fatto da sempre questo tipo di attività, in quanto specialisti, ti offriamo una consulenza completa durante tutte le fasi di sperimentazione in laboratorio, dalla progettazione alla documentazione dei risultati.

IL METODO

L’ascolto è la fase più importante della nostra interazione: vogliamo farti sviluppare un prodotto che sia la summa della tua identità e delle tue necessità.

Prima di tutto, cerchiamo di capire le tue reali esigenze, i canali ed i mercati su cui ti vuoi misurare.

Poi ti illustriamo come si svolge il processo di testing e certificazione: abbiamo bisogno di confrontarci con te, per cogliere appieno il tuo punto di vista. Successivamente concertiamo una proposta che rispetti  – compatibilmente con le performance richieste – le tue linee di prodotto, le tue linee di produzione e per quanto possibile, le economie di scala potenziali impiegando prodotti e metodologie già consolidate nella tua azienda.

L’EMPATIA

Al di là delle opportunità, che ti illustreremo, ti consiglieremo poi cosa faremmo noi, nei tuoi panni.

Consigliamo con la nostra esperienza in merito a cosa, come e dove testare. In quale laboratorio provare? In quello più adatto alle tue esigenze!

IL PROGETTO

Una volta girata la chiave, predisponiamo un progetto che è esaustivo di tutti i dettagli. Quali materiali e componenti utilizzare, una parte importante del nostro dialogo su cui possiamo consigliarti al meglio. Oltre a questo, una scheda costo ed una previsione di pesi, per permetterti di verificare se i tuoi obiettivi saranno raggiunti. Impiegando le best practices del settore ne siamo convinti.

CONSULENTI ATIPICI: CI FACCIAMO CARICO DELL’ATTIVITA’ DI TESTING

Un consulente dà dei consigli, poi lascia che sia il cliente a metterli in pratica. Noi non siamo così: togliamo la cravatta e ci mettiamo i vestiti da lavoro quando serve. Lanciata la produzione dei campioni, siamo presenti durante l’incollaggio delle porte, offriamo supporto durante le lavorazioni e la ferratura, procediamo noi con i nostri tecnici all’installazione dei campioni in laboratorio e siamo presenti fisicamente al test. Gestiamo la fase di revisione della documentazione post prova, Vi illustriamo la  documentazione e restiamo a disposizione per tutte le tematiche legate alla gestione dei risultati.

01

Acoustics - Laboratory measurement of sound insulation of building elements

Tipo: Norma di prova

Standard: UNI EN ISO 10140-1:2016 UNI EN ISO 10140-2:2010 UNI EN ISO 10140-4:2010 UNI EN ISO 717-1:2013

Clienti:

Le prove di fonoisolamento nel nostro settore vengono effettuate con i seguenti standard:

  • UNI EN ISO 10140-1:2016 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements Application rules for specific products
  • UNI EN ISO 10140-2:2010 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements – Part 2: Measurement of airborne sound insulation.
  • UNI EN ISO 10140-4:2010 Acoustics – Laboratory measurement of sound insulation of building elements Measurement procedures and requirements
  • UNI EN ISO 717-1:2013  Acoustics – Acoustic insulation verification in buildings and in building elements Part 1: Airborne sound insulation.

LA PROVA

Con queste normative si testano i prodotti in camere acustiche composte da una camera emittente e da una camera ricevente. Tra le due viene realizzato un setto divisorio che non contribuisce al fonoisolamento del prodotto. In un apposito vano viene posizionato il prodotto da testare e, viene misurata la differenza dei livelli tra camera emittente e ricevente ed una serie di calcoli secondo norma. Il risultato è Rw: l’indice di valutazione del potere fonoisolante del divisorio misurato in laboratorio od ottenuto per calcolo (senza trasmissioni laterali) che esprime il valore in decibel della curva di riferimento a 500 Hz dopo spostamento della curva secondo il metodo specificato nella norma ISO717.

Terminologia

Potere fonoisolante di un elemento. Indica la differenza di livello sonoro che il divisorio è in grado di mantenere fra un ambiente disturbante e un ambiente ricevente in condizioni controllate di laboratorio.

Rw = misurato in laboratorio
R’w=misurato in opera
Decibel= unità di misura, su base logaritmica, per misurare differenze.

Normalmente il potere fonoisolante di un elemento viene espresso come, ad esempio, Rw 42 (-1;-3) dB.

I valori in parentesi sono i termini di adattamento dello spettro (C, Ctr), introdotti per correggere il valore dell’indice di valutazione quando esso è riferito ad una situazione pratica in cui è prevista una sorgente di rumore riconducibile al rumore rosa (C) utilizzato per descrivere rumori di ambienti interni o al rumore di traffico urbano (Ctr).
Di conseguenza il risultato di una valutazione dell’indice di isolamento acustico potrà essere espresso, ad esempio, come Rw = 42 (-1, -3) dB, il che sta ad indicare che l’oggetto considerato ha una prestazione di base pari a 42 dB; se investita da rumore rosa la prestazione di isolamento acustico diventa 41 dB, mentre se sottoposta a rumore da traffico avrà un isolamento equivalente a 39 dB.

ESTENSIONI DIMENSIONALI

Per l’Italia le estensioni rispetto al campione provato si mutuano dal regolamento UNI/TR 11469

Fino al +50% dell’AREA del serramento si mantiene il valore misurato.

Aumentando dal 50% al 100% di AREA si cala 1 dB

Dal 100% al 150% -2

Sopra il 150% -3.

CASI STUDIO

In casi particolari di studio, è anche possibile eseguire delle intensimetrie acustiche, per capire visivamente dove un elemento abbia delle perdite e per valutare magari l’impatto di modifiche costruttive.

L’APPORTO DI CHEMOLLI FIRE

Quando si parla di test, mettiamo a disposizione la nostra esperienza ed il nostro KNOW-HOW.

Avendo fatto da sempre questo tipo di attività, in quanto specialisti, ti offriamo una consulenza completa durante tutte le fasi di sperimentazione in laboratorio, dalla progettazione alla documentazione dei risultati.

IL METODO

L’ascolto è la fase più importante della nostra interazione: vogliamo farti sviluppare un prodotto che sia la summa della tua identità e delle tue necessità.

Prima di tutto, cerchiamo di capire le tue reali esigenze, i canali ed i mercati su cui ti vuoi misurare.

Poi ti illustriamo come si svolge il processo di testing e certificazione: abbiamo bisogno di confrontarci con te, per cogliere appieno il tuo punto di vista. Successivamente concertiamo una proposta che rispetti  – compatibilmente con le performance richieste – le tue linee di prodotto, le tue linee di produzione e per quanto possibile, le economie di scala potenziali impiegando prodotti e metodologie già consolidate nella tua azienda.

L’EMPATIA

Al di là delle opportunità, che ti illustreremo, ti consiglieremo poi cosa faremmo noi, nei tuoi panni.

Consigliamo con la nostra esperienza in merito a cosa, come e dove testare. In quale laboratorio provare? In quello più adatto alle tue esigenze!

IL PROGETTO

Una volta girata la chiave, predisponiamo un progetto che è esaustivo di tutti i dettagli. Quali materiali e componenti utilizzare, una parte importante del nostro dialogo su cui possiamo consigliarti al meglio. Oltre a questo, una scheda costo ed una previsione di pesi, per permetterti di verificare se i tuoi obiettivi saranno raggiunti. Impiegando le best practices del settore ne siamo convinti.

CONSULENTI ATIPICI: CI FACCIAMO CARICO DELL’ATTIVITA’ DI TESTING

Un consulente dà dei consigli, poi lascia che sia il cliente a metterli in pratica. Noi non siamo così: togliamo la cravatta e ci mettiamo i vestiti da lavoro quando serve. Lanciata la produzione dei campioni, siamo presenti durante l’incollaggio delle porte, offriamo supporto durante le lavorazioni e la ferratura, procediamo noi con i nostri tecnici all’installazione dei campioni in laboratorio e siamo presenti fisicamente al test. Gestiamo la fase di revisione della documentazione post prova, Vi illustriamo la  documentazione e restiamo a disposizione per tutte le tematiche legate alla gestione dei risultati.

APPROFONDIMENTI

  • esempio rapporto di prova

  • Emittente

  • Ricevente

  • Mappa Intensimetrica

02

Classification for Rating Sound Insulation - Standard Test Method for Laboratory Measurement of Airborne Sound Transmission Loss of Building Partitions and Elements

Tipo: Norma di prova

Standard: ASTM E90-09, ASTM E413-10, ASTM E1332-16, ASTM E 2235-04

Clienti:

Prove acustiche porte secondo STC americano: Metodo di prova in camera riverberante per la determinazione del fonoisolamento.

NORME IMPIEGATE

Le norme impiegate per una determinazione del valore STC sono:

ASTM E90-09  “Standard Test Method for Laboratory Measurement of Airborne Sound Transmission Loss of Building Partitions and Elements”

ASTM E413-10 “Classification for Rating Sound Insulation”

ASTM E1332-16 “Standard Classification for Rating Outdoor-Indoor Sound Attenuation”

ASTM E 2235-04 “Standard Test Method for Determination of Decay Rates for Use in Sound Insulation Test Methods”

IL CALCOLO

Il calcolo dell’indice STC (Sound Transmission Class), secondo lo standard E413, si basa sui valori calcolato per ogni banda di frequenza di un terzo di ottava da 125 Hz a 4000 Hz. La curva sperimentale viene valutata e confrontata con quella di riferimento.

Quindi il metodo di confronto delle curve viene applicato fino al punto in cui la somma delle differenze sfavorevoli tra i valori delle curve relative sono sulla curva di riferimento inferiori o uguali a 32 dB e la massima carenza in corrispondenza di uno qualsiasi la frequenza non supera gli 8 dB.

La valutazione a numero singolo è data dal valore del contorno di riferimento spostato a 500 Hz.

TL ED OITC

La classificazione, secondo lo standard E1332, richiede la misurazione della perdita di trasmissione (TL – Transmission Loss) nella terza ottava bande da 80 a 4000 Hz per la determinazione dell’indice OITC (Outdoor-Indoor Transmission Class).

La stessa porta testata per Rw e STC potrebbe dare risultati simili, anche se a volte i risultati americani sono leggermente più “ottimisti” di quelli europei. Cambiando la banda ed il metodo, possono variare i risultati.

L’APPORTO DI CHEMOLLI FIRE

Quando si parla di test, mettiamo a disposizione la nostra esperienza ed il nostro KNOW-HOW.

Avendo fatto da sempre questo tipo di attività, in quanto specialisti, ti offriamo una consulenza completa durante tutte le fasi di sperimentazione in laboratorio, dalla progettazione alla documentazione dei risultati.

IL METODO

L’ascolto è la fase più importante della nostra interazione: vogliamo farti sviluppare un prodotto che sia la summa della tua identità e delle tue necessità.

Prima di tutto, cerchiamo di capire le tue reali esigenze, i canali ed i mercati su cui ti vuoi misurare.

Poi ti illustriamo come si svolge il processo di testing e certificazione: abbiamo bisogno di confrontarci con te, per cogliere appieno il tuo punto di vista. Successivamente concertiamo una proposta che rispetti  – compatibilmente con le performance richieste – le tue linee di prodotto, le tue linee di produzione e per quanto possibile, le economie di scala potenziali impiegando prodotti e metodologie già consolidate nella tua azienda.

L’EMPATIA

Al di là delle opportunità, che ti illustreremo, ti consiglieremo poi cosa faremmo noi, nei tuoi panni.

Consigliamo con la nostra esperienza in merito a cosa, come e dove testare. In quale laboratorio provare? In quello più adatto alle tue esigenze!

IL PROGETTO

Una volta girata la chiave, predisponiamo un progetto che è esaustivo di tutti i dettagli. Quali materiali e componenti utilizzare, una parte importante del nostro dialogo su cui possiamo consigliarti al meglio. Oltre a questo, una scheda costo ed una previsione di pesi, per permetterti di verificare se i tuoi obiettivi saranno raggiunti. Impiegando le best practices del settore ne siamo convinti.

CONSULENTI ATIPICI: CI FACCIAMO CARICO DELL’ATTIVITA’ DI TESTING

Un consulente dà dei consigli, poi lascia che sia il cliente a metterli in pratica. Noi non siamo così: togliamo la cravatta e ci mettiamo i vestiti da lavoro quando serve. Lanciata la produzione dei campioni, siamo presenti durante l’incollaggio delle porte, offriamo supporto durante le lavorazioni e la ferratura, procediamo noi con i nostri tecnici all’installazione dei campioni in laboratorio e siamo presenti fisicamente al test. Gestiamo la fase di revisione della documentazione post prova, Vi illustriamo la  documentazione e restiamo a disposizione per tutte le tematiche legate alla gestione dei risultati.

Richiedi informazioni sul testing
Fonoisolamento


Richiedi informazioni sul testing
Fonoisolamento